28 SETTEMBRE 2023: "SI PUO' FARE" CON MATTEO GAMERRO

Un percorso di oltre 1.200 km – il tratto italiano della Via dell’Angelo che va dalla Sacra di San Michele, in valle di Susa, fino a Monte s. Angelo, sul Gargano – affrontato su una speciale “jolette” per sentieri non battuti.

E' l'avventura straordinaria che ha visto protagonista Matteo Gamerro, piemontese, originario di Barone Canavese, affetto da sclerosi multipla dall'età di 19 anni, e che il regista romano Thomas Torelli ha deciso di trasformare in film. Seguendo il 43enne nel primo tratto di quel lungo percorso, quello che lo ha portato dal Piemonte fino a Roma, Torelli racconta attraverso le immagini il viaggio intrapreso nel 2021, con un significativo e partecipato passaggio in Alta Val Taro che ha visto coinvolti molti dei nostri soci.

Il documentario dal titolo evocativo “Si può fare” sarà presentato a Borgotaro il 28 settembre (tutti i dettagli nella locandina allegata)

Letto 618 volte

Sponsor

Newsletter CaiParma

Iscriviti

inserisci mail - scrivi nel quadrato le lettere e i numeri in rosso - accetta la privacy
captcha 
Accettazione Privacy Policy

Newsletter Family Cai

Iscriviti

inserisci mail - poi scrivi nel quadrato le lettere e i numeri in rosso - accetta la privacy

Social

facebook

instagram

Cai Sezione di Parma - APS

Sede Legale
Via Piacenza 40 - 43126 Parma (PR)
Telefono 0521 984901
Mail caiparma@caiparma.it
PEC parma@pec.cai.it
CF 92038500341 - P. Iva 02078830342
Conto Corrente
IBAN IT44D0623012781000036408533
Intestato a "Club Alpino Italiano Sezione di Parma"
Privacy Policy - Cookie Policy - Social Media Policy