Cerca nel sito


Designed by

LogoWolsec-119x55



Copyright (C) 2015 Tutti i diritti riservati - Club Alpino Italiano - Sezione di Parma - Viale Piacenza 40 - 43126 Parma (PR) - Partita IVA 02078830342 -
PDF Stampa E-mail


logo

Sci Alpinismo - Storia della Scuola


 

La Storia della Scuola

La Scuola di Scialpinismo del CAI di Parma nasce alla fine degli anni settanta da un progetto della Scuola di Alpinismo della Sezione, coordinato dall’allora direttore Andrea Pandolfo, inteso ad ampliare l’attività, orientata fino allora alla sola tecnica di roccia, anche nei settori limitrofi dello scialpinismo e dell’alpinismo.
Sono infatti nel 1978 due istruttori della scuola di alpinismo, Andrea Spaggiari ed Elia Monica, a frequentare il 1° corso indetto a livello interregionale per istruttori di scialpinismo, organizzato da Andrea Bafile all’Abetone, e a conseguire brillantemente il titolo di ISA.
Nel 1979 Elia Monica e Andrea Spaggiari organizzano, con l’intento di gettare le basi della futura attività , un corso per la formazione di aiuto istruttori. Quello che accomuna i candidati selezionati è, oltre a un buon curriculum alpinistico (provenienza da corsi di alpinismo) e una buona tecnica sciistica, lo spirito di amicizia e solidarietà che si consolida nella partecipazione all’attività didattica abbinata a itinerari di grande impegno.
L’affiatamento di Elia e Andrea nello studiare e coordinare tale formazione e la collaborazione di Marchi Marcello (maestro di sci) hanno messo i presupposti per una sicura riuscita.
Nel 1979 Elia Monica partecipa al corso per istruttori nazionali conseguendo il titolo di INSA.
Nell’inverno 1979/80 viene organizzato il 1° Corso di scialpinismo.
La Scuola è ormai strutturata con un organico di 1 INSA, 3 ISA, e 11 Aiuto Istruttori: gli allievi iscritti sono 20.
L’attività della Scuola continua ininterrottamente, fatta eccezione per il 1984 perché in quell’anno gli istruttori della scuola si impegnano a condurre e organizzare il corso di alpinismo.
I corsi diventano sempre più numerosi fino a raggiungere nel 1983 i 37 allievi per il corso SA1 e i 22 allievi per il corso SA2.
42 è il numero dei corsi organizzati fino al 2009.
Il titolo da istruttore ISA viene conseguito da:
Andrea Spaggiari e Elia Monica (1978), Enrico Mutti e Roberto Bertozzi (1980), Angelo Gerbella (1983), Roberto Fava e Daniele Martini (1986), Luigi Leoni e Paolo Ventura (1988) Fausta Pozzi e Silvano Faroldi (1990), Andrea Vanini (1993), Guiduberto Galloni (1994), Martin Trout, Bruno Pelosi e Giona Galloni (1997), Luigi Allodi e Mauro Bersiga (1999), Marcello Cantarelli, Luca Valenti (2003), Adolfo Cardinale (2005), Marco Gazzola (2007) e Gabriele Zoni (2008).
Il titolo di INSA è stato conseguito da:
Elia Monica (1979), Fava Roberto, Silvano Faroldi e Luca Valenti.
La Scuola è stata intitolata a Enrico Mutti, istruttore perito tragicamente durante una scalata al Crozzon di Brenta il 31/07/1988.

fotogruppo_scialpinismo