Cerca nel sito


Gruppi

Meteo e Link

Designed by

LogoWolsec-119x55





Cai Parma

 

logonew_mt2

Montagnaterapia

Il Cai in appoggio ai Servizi Psichiatrici

 

 

 

La "montagnaterapia" si riferisce ad uno specifico approccio metodologico a carattere terapeutico-riabilitativo e socio-educativo, finalizzato alla prevenzione secondaria, alla cura e alla riabilitazione degli individui portatori di differenti problematiche, patologie o disabilità. Il progetto “montagnaterapia” a Parma è nato nel 2010 dalla collaborazione tra il Centro di Salute Mentale di Fidenza e la nostra sezione del CAI

I soci che desiderassero avere ulteriori informazioni o fossero interessati ad una collaborazione al progetto possono contattare:

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Matteo Tonna: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ;
(Medico psichiatra Clinica Psichiatrica Parma)

Gian Luca Giovanardi: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
(Volontario CAI)

Donatella Rizzi: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
(Educatore professionale CSM Fidenza)

   
Informazioni

Informazioni (3/3 )

Descrizione Attività, I partner di progetto, Il ruolo del CAI

Documenti

Documenti (7/4 )

Approfondimenti e Link, Atti e convenzioni, Convegni e seminari, Rassegna Stampa

Diario di Bordo

Diario di Bordo (4/5 )

2015, 2016, Archivio

Archivio News

Archivio News (-/- )

Ordina per:

Montagnaterapia - 'adottato' il sentiero della Vezzosa

"Continua l'attività di montagnaterapia rivolta a giovani adulti con disagio psichico, secondo l'accordo tra il CAI e l'Azienda USL di Parma.
Facendo seguito ad un primo intervento effettuato nel 2013 di controllo e sistemazione del sentiero 725B, che dalla strada dei Cancelli scende alla Vezzosa per salire a ricongiungersi con il sentiero che sale verso il Tavola, il Gruppo "Lo Scarpone" ha effettuato nei giorni scorsi un sopralluogo con sistemazione di alcune parti del sentiero e di manutenzione della   segnaletica: il sentiero verrà periodicamente "sorvegliato" e manutenzionato dal Gruppo,  venendo così "adottato" dai ragazzi dello "Scarpone".

Sentieri di Libertà - Foto Gruppo Montagnaterapia in Ogliastra

Anche il Cai di Parma con il suo gruppo di Montagnaterapia ha partecipato dal 4 al 7 settembre al 2° Convegno Itinerante di Montagnaterapia “Sentieri di libertà” che si è tenuto in Sardegna, in Ogliastra. Quattro giorni tra trekking, spirito di avventura, di comunità e partecipazione per oltre 200 partecipanti, tra ragazzi e operatori. Un momento culturale anche di incontro e confronto per chi opera nella Montagnaterapia.

Per vedere le foto ...>>>clicca qui

Uscite Montagnaterapia 2015

Ha preso avvio il programma 2015 di Montagnaterapia, sempre supportato dalla Convenzione tra CAI e Azienda USL e rivolto ad utenti in carico ai servizi del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche.
Dopo una prima uscita mare-monti tra Tellaro e Monte Marcello il 23 gennaio scorso ...>>> leggi tutto

I Ragazzi dello 'Scarpone' aiutano il Mariotti

Non solo un'uscita di montagnaterapia ma anche un'iniziativa di amicizia. Sabato scorso il gruppo de Lo Scarpone si è occupato del rifornimento del nostro Rifugio Mariotti. I ragazzi hanno caricato gli zaini e sono saliti fino al Lago Santo per portare viveri e altro materiale utile al Rifugio. Grazie quindi a tutti i partecipanti e che questa bella collaborazione possa proseguire anche nel prossimo futuro!

1 dic 15 - Montagnaterapia - Serata con proiezione di 'Semus Fortes' - Trento film festival 2011

MONTAGNATERAPIA: TEMPO DI BILANCI E DI... RILANCI

Martedì 1° Dicembre 2015 - ore 21,00 Sede Cai, viale Piacenza 40 - Parma
Ingresso libero e gratuito


Proiezione del film “SEMUS FORTES” - Trento Film Festival 2011
Immagini e testimonianze dell’esperienza CAI-AUSL Parma

25 lug 16 - Siglato il protocollo di intesa con Centro Cardinal Ferrari di Fontanellato

L'attività della Montagnaterapia, svolta dal Cai di Parma, si arricchisce di un nuovo ambito di intervento...segue 

20160725CCF_CAI.docx
Dimensione: 12 kB
RSS Feeds